segnaposto 2600x600

Attualità

 

Giornata nazionale Spitex 2022: moderno e rilevante per il sistema

In occasione della giornata nazionale Spitex di quest'anno desideriamo sottolineare l'importanza dello Spitex per l'assistenza d base in Svizzera. Durante la crisi legata al coronavirus e a seguito dell'Iniziativa sulle cure infermieristiche, il tema delle cure ha catturato l'attenzione dell'opinione pubblica. In occasione della giornata nazionale Spitex sfruttiamo questa attenzione nei confronti delle cure e poniamo al centro lo Spitex con tutti i suoi settori professionali. Il settore di attività dello Spitex comprende l'intero spettro delle cure e del sostegno: dalle cure di base fino ai settori speciali come le medicazioni delle ferite, l'assistenza psichiatrica, lo Spitex per bambini o il sostegno nelle cure palliative, passando per prestazioni di cura complesse.

Lo Spitex è un fornitore di servizi rilevante per il sistema nell'assistenza sanitaria di base che impiega oltre 40'000 collaboratrici e collaboratori in molte professioni diverse. Grazie allo Spitex, le persone malate e bisognose di sostegno possono rimanere più a lungo nel luogo in cui si sentono a proprio agio: a casa.

Per la giornata nazionale Spitex, i Cantoni della Svizzera orientale AI, AR, GR, SG, SH, TG e ZH hanno sviluppato delle attività comuni affinché la rilevanza per il sistema sia un tema al centro dell'attenzione. Tra le altre cose è stato realizzato un video con molte collaboratrici e molti collaboratori di tutti i Cantoni.

Guardate il nostro video: 

https://www.youtube.com/watch?v=WsqOTXfTsjc

Nuovi apprendisti

ACAM SI IMPEGNA COME AZIENDA FORMATRICE
 
Ieri hanno cominciato il proprio percorso formativo presso la nostra assocciazione Spitex 4 nuovi apprendisti.
 
Auguriamo loro un apprendistato ricco di soddisfazioni e l'occasione per poter ampliare il proprio bagaglio di conoscenze personale e professionale!

Cerimonia di consegna degli attestati federali di capacità OSS e dei certificati di formazione pratica ACSS 2022

È avvenuta il 16 agosto 2022 presso la sede ACAM la cerimonia di consegna degli attestati federali di capacità e certificati di formazione pratica dei 5 neo diplomati OSS e ACSS.

All’evento hanno partecipato la direttrice Daria Berri, due rappresentanti di comitato Dolores Belloli e Francesca Baruffi, nonché gli apprendisti protagonisti del pomeriggio con i loro famigliari e formatori.

L’attestato Federale di capacità è stato conseguito da cinque operatici sociosanitarie: Brenn Elisa, Decristophoris Irina, Ferrari Giulia, Francetti Barbara e Togni Verena, mentre il certificato di formazione pratica è stato ottenuto da un’addetta alle cure sociosanitarie: Fasani Vania.

Alla cerimonia sono intervenute con un breve discorso la presidente del Comitato Dolores Belloli e la responsabile degli apprendisti Cristina Schumacher.

Si è pure colta l’occasione di ringraziare tutto il personale che collabora all’accompagnamento e alla formazione degli apprendisti, in modo particolare i relativi formatori. Il loro costante impegno e la loro grande premura nell’accompagnamento e formazione degli apprendisti hanno contribuito alla buona riuscita.

A tutti i neo diplomati l’augurio di continuare a riscuotere soddisfazioni personali e professionali, usando testa e cuore nell’applicare e sviluppare ciò che hanno imparato durante il loro percorso formativo.  

A loro vanno i migliori auguri di buona riuscita da tutto il team ACAM.

Allerta canicola

A partire da oggi MeteoSvizzera ha diramato per il nostro territorio un'allerta canicola di grado 3!

Sintomi riconducibili al caldo possono essere:
- aumento della temperatura corporea
- battido del cuore accelerato
- stanchezza
- mal di testa
- crampi muscolare
- bocca secca
- capogiri, perdita conoscenza e stato confusionale
- nausea, vomito e diarrea 

Come evitarli:
- evitare sforzi fisici
- idratarsi a sufficienza (minimo 1,5 litri)
- consumare cibi freschi
- mantenere la casa fresca
- mai lasciare persone o animali in auto

Proteggersi dal primo caldo estivo

È arrivata l'estate e con essa le prime vere giornate calde!

Ricordiamoci che il nostro corpo ha bisogno di alcuni giorni per adattarsi alle alte temperature, in quanto inizialmente non riesce ad disperdere il calore in eccesso in maniera efficace.
Le persone maggiornamente vulnerabili alle alte temperature sono gli anziani e i bambini, ma i consigli che vi lasciamo qui di seguito valgono per tutti.

1. Aumentare l'apporto di liquidi
2. Consumare pasti leggeri e favori la frutta e la verdura
3. Esporsi al caldo in maniera progressiva
4. Evitare l'attività fisica all'aperto e in generale l'esposizione al sole durante le ore più calde (12.00 - 16.00)
5. Indossare abiti ampi, leggeri e chiari
6. Arieggiare bene la casa e chiudere finestre e persiane durante le ore calde

Consultate il link del flyer dell'Ufficio federale di sanità pubblica "Tre regole d'oro per le giornate di canicola"
https://www.bag.admin.ch/dam/bag/it/dokumente/nat-gesundheitspolitik/klimawandel/hitzewelle/tipp/hitzetage-3-goldene-regeln.pdf.download.pdf/proteggersi-canicola-3-regole-d_oro.pdf

Familiari curanti

I familiari curanti sono la risorsa principale per la persona anziana o malata al domicilio. Grazie a loro l'assistito ha la possibilità di rimanere al proprio domicilio il più a lungo possibile. D’altro canto la situazione, spesso molto impegnativa, può causare problemi fisici e psichici nel caregiver, con conseguente rischio di ricovero della persona assistita. Per questo motivo i cantoni e la Confederazione stanno cercando delle soluzioni per sostenere i familiari curanti in questo difficile e impegnativo compito.

Il lavoro del familiare consiste nella cura in generale, ma anche in un sostegno emotivo. Un terzo dei caregivers ha superato l’età di pensionamento. Nel 2013 hanno dedicato 42 milioni di ore del proprio tempo, pari a 3.5 miliardi di franchi. Da questo dato si può evincere che il familiare curante è un’importante risorsa sociale ed economica per tutta la società e per questo motivo è doveroso prendersene cura, in quanto rappresentano un pilastro importante non solo per il familiare curato, ma per tutta la società.

Qui di seguito vi lasciamo il link dell'opuscolo "Mi prendo cura di me e dei miei cari" di Promozione Salute Svizzera che contiene utili informazioni e consigli per i familiari curanti:

https://gesundheitsfoerderung.ch/assets/public/documents/it/5-grundlagen/publikationen/psychische-gesundheit/Opuscolo_PSCH_2021_03_-_Mi_prendo_cura_di_me_e_dei_miei_cari.pdf

Avviso: fine dell'obbligo dell'utilizzo della mascherina chirurgica

Con la presente desideriamo comunicare che da lunedì 16 maggio 2022 i nostri collaboratori Spitex non saranno più tenuti ad indossare la mascherina presso il domicilio dell'utente durante gli interventi e presso il Centro diurno terapeutico; questo obbligo vale anche per gli utenti e i loro famigliari.

La direttiva  descritta dà comunque la possibilità ai collaboratori e agli utenti di portare la mascherina se lo si desidera. Se sono presenti sintomi influenzali compatibili con il Covid-19 l’utilizzo è invece fortemente raccomandato, sia per gli utenti che per i dipendenti Spitex.

Rimane la libertà da parte dell'utente di richiederne l’utilizzo ai nostri operatori.

Utilizzando il sito www.spitex-moesa.ch accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.